Una piccola cosa



Dopo le incomprensibili reazioni all'intervista a Linda Maggiori "ossessionata dai rifiuti" su La7 e le lettura dei commenti all'articolo su Il Fatto Quotidiano ci siamo chiesti perché raccontare la propria esperienza di impegno nella riduzione dei rifiuti porta a reazioni del genere:

"Questo non è un modello di futuro... il  modello di futuro è smaltire i rifiuti, non evitarli. Perché non si possono evitare..." Rondolino in studio a Tagadà dal minuto 52 in poi.

"Facciamo così la invito a radicalizzarsi ancora di più. Risparmi energia può fare a meno del computer e di internet, e anche delle inquinanti batterie al litio della bicicletta elettrica ricaricate con l'energia prodotta da centrali termoelettriche. Insomma cerchi di essere coerente fino in fondo." Marvin nei commenti all'articolo.

Quindi:
1. Non si possono evitare i rifiuti.
2. O si vive completamente a impatto zero oppure non vale.

Per fortuna oggi scriviamo per darvi una buona notizia: UNA PICCOLA COSA può fare la differenza!
Una piccola cosa per ogni persona, una piccola cosa una volta ogni tanto... e se poi quella cosa funziona nella vostra vita, potrebbe anche diventare una sana abitudine per voi e per l'ambiente in cui viviamo.

Quindi abbiamo deciso di inviare qualche messaggio positivo attraverso i social network: piccoli semini delle buone abitudini che non sono ossessive o radicali come in effetti non lo siamo noi ;-)

Li trovate sui vari social:
Facebook Instagram Google+ Pinterest Tumblr




Commenti

Post più popolari