Compostiera

il ricetto sul cumulo del giardino <3


Lo stato del bidone:
Avendo a disposizione i prodotti dell'orto dei nonni, oltre a quelli del nostro miniorto abbiamo molto scarto.

La nostra soluzione:
Una compostiera da giardino.

Com'è andata:
Abitando in una casa col giardino e consumando molta frutta e verdura abbiamo sempre avuto bisogno di gettare molti rifiuti nel cassonetto dell'umido (qui non c'è la raccolta porta a porta). Noi abbiamo approfittato della proposta di Hera di richiedere una compostiera casalinga, in questo modo possiamo buttare il nostro bidoncino direttamente in giardino, ed ottenere in cambio del compost da usare come fertilizzante per le nostre piantine. 
Ottenere la compostiera è stato semplice: abbiamo fatto al domanda scritta e siamo andati a prenderla presso il magazzino che ci è stato indicato. Abbiamo solo dovuto aggiungere una rete anti topi su cui appoggiare la compostiera.


L'unica cosa a cui è importante stare attenti sono i rifiuti che si gettano: bisogna mantenere un certo equilibrio tra secco e umido e controllare i cattivi odori con alcuni accorgimenti.
Da qualche tempo abbiamo affiancato alla compostiera anche un cumulo scavando direttamente in terra nel pressi del nostro piccolo orto una buca in cui mettere i rifiuti... la famigliola dei ricci ha apprezzato :-)


Una  piantina di zucca nata da un seme abbandonato nella compostiera


Ci ha fatto cambiare le nostre abitudini:
Stiamo più attenti a quello che buttiamo.

Pro e contro:
Pro: compost gratis e sconto sulla bolletta.
Contro: trovare il posto adatto in cui tenere la compostiera ed evitare che vengano a viverci i topi (sì abbiamo trovato un topetto nella compostiera una volta!).

Si può fare di più:
Informazioni utili:
Il nostro giudizio è:
Chiara: devo ancora mettermi a studiare bene come si gestisce, meglio lasciar fare a Paolo ;-) L'unico accorgimento mio è frantumare i gusci delle uova, perché me li sono ritrovati nel terriccio ancora interi!! Si vedono anche nella foto!
Paolo: Fare il compost è un arte, bisognerebbe alternare materiale umido con strati di foglie secche. Noi non abbiamo sempre seguito queste regole di base e infatti abbiamo dovuto smettere di aggiungere scarti umidi per poter avere il nostro tanto desiderato terriccio fertile.

Leggi anche gli altri articoli su come ridurre l'umido!


Post più popolari