Aceto





Lo stato del bidone:
Ne stiamo usando veramente tanto rispetto al 2010, tra le pulizie e i capelli
Inizialmente avevo conservato le bottiglie, ma non ha più senso, sono almeno 1 al mese (vetro).

La nostra soluzione:
Autoproduzione!

Com'è andata:
Mi babbo l'ha sempre fatto, e mi ricordo che non richiedeva grande manutenzione, quindi ci siamo procurati un'acetiera da 5 litri (in vetro, ma vanno bene anche le botti) e la ben più preziosa "madre" o "tela", cioè i batteri che attivano la fermentazione. 

Dove si compra la madre? Si trova qualcuno che ce ne regala un pezzetto (un po' come il lievito naturale), noi abbiamo chiesto ad un amico, ma non sottovalutate i parenti e i vicini di casa. Non è comodo andare a recuperarla dalla botte in cantina, ma darne un pezzo non costa niente, quindi se fanno i difficili giocatevi la carta del baratto.
Se proprio non trovate un'anima buona potete provare a farvela da zero, ma non deve essere facile.
La nostra madre in prestito l'abbiamo lavata e sistemata nell'acetiera con 3 litri di vino avanzato dallo scorso Natale, chiusa con una garza per far passare l'aria e abbandonata due mesi nel sottoscala, con temperatura sui 20°.
Ad un certo punto la casa si era riempita di un fortissimo odore di aceto ed eravamo preoccupati di aver sbagliato qualcosa, ma poi è passato da solo e non si direbbe di avere una fabbrica di aceto sotto le scale.
Risultato torbido ma efficace, prossimamente proveremo col torchio perché mio padre si autoproduce il vino e il torchio avanza sempre.
madre (bruttina, vero?) sul fondo dell'acetiera ancora da riempire.
Abbiamo fatto anche l'aceto di mele: lo trovate qui!

Riduzione dei rifiuti:
100% (lo scatolone dell'acetiera si è trasformato in un gioco per i bambini)

Ci ha fatto cambiare le nostre abitudini:
No.

Pro e contro:
Pro: tutta roba naturale.
Contro: ricordarsi di rabboccare dopo ogni prelievo con la stessa quantità. Come aceto da tavola non è granché.

Si può fare di più:
Balsamico di Modena!

Informazioni utili:
Spiegato benissimo qui.

Il nostro giudizio è:
Chiara: gran soddisfazione.
Paolo: ne avevamo bisogno, visto l'uso smodato che ne facciamo.

Post più popolari