Un anno insieme!

Lo so che ce la stiamo prendendo troppo comoda e che abbiamo molti arretrati, ma ci dispiace essere giunti al termine di quest'avventura e allora stiamo tergiversando un po' ;-)

Per cominciare bene questo 2012 vorremmo ringraziare tutti quelli che ci hanno aiutato e sostenuto, con i consigli, con i commenti, con qualche parola di conforto, ma soprattutto chi ha trovato in queste pagine qualche spunto per cambiare, anche solo un pochino, le proprie abitudini.



Quindi grazie ai nostri amici, alle nostre famiglie, ai ragazzi del GAS, Gabrilella e gli amici del MIZ, al nostro regista Luca Morellini (che sta girando per noi un video praticamente gratis!), ad Auramaga, ai vicini di casa e a tutti i lettori di passaggio che hanno avuto voglia di leggere quello che stiamo cercando di fare (tanto per la cronaca il post più letto è stato questo).

Il dubbio è quello di come continuare (una volta trattati gli ultimi 4 argomenti). 
Di chiudere il blog per ora non se ne parla, perché ci siamo accorti che indipendentemente dagli "ascolti" ci ha aiutato ad essere rigorosi con gli impegni presi.
L'idea di continuare ci ha fatto pensare a quello che non vogliamo che diventi il nostro blog:

  • Certamente non abbiamo la forza di provare un esperimento a settimana, perché dobbiamo mantenere tutte le buone abitudini prese durante l'anno.
  • Non ci interessa riportare le notizie di altri, per questo ci sono già tanti siti interessanti (vedi MIZ).
  • Non abbiamo intenzione di fare business o trovare lavoro: quindi non vi tedieremo con tutorials, give-away, e-book, banner e link sponsorizzati.
  • Non spulceremo il mondo dei blog per segnalare le ultime novità del settore eco-green-bio-trendy-chic.
  • Non vogliamo condividere le nostre mediocri ricette culinarie... appunto perché sono mediocri.
Continueremo a raccontare le cose che facciamo, ma nel 2012 cercheremo di impiegare più tempo nelle reti di persone, piuttosto che su internet.

Commenti

Post più popolari