Formaggio stagionato





Lo stato del bidone:
Una vaschetta di plastica e una carta non riciclabile a settimana.

La nostra soluzione:
O si comprano le forme intere o lo si produce da soli.

Com'è andata:
Abbiamo cominciato perché ci sembrava assurdo che i miei nonni facessero abitualmente il formaggio per la famiglia e noi non sapessimo da che parte cominciare. 

Abbiamo avuto la fortuna di trovare facilmente il caglio (in farmacia 2€ una boccetta) e il latte crudo (in fattoria 0,75€ al litro o al distributore 1€). Ci siamo procurati gli attrezzi del mestiere: fascelle, termometro ecc. e abbiamo cominciato a sperimentare le ricette che si trovano online. Siamo partiti con i formaggi freschi e lo yogurt e visto che ci son venuti bene abbiamo tentato con i formaggi stagionati.
Non starò qui a spiegare il procedimento ma per chi si volesse cimentare dirò di stare attenti a due cose: 
  • l'importanza degli innesti (lattoinnesti o sieroinnesti) per dare sapore;
  • tempi e dimensioni del taglio della cagliata per una consistenza più o meno cremosa.
Comunque una ricetta semplice e dettagliata è quella della caciotta facile facile.

Riduzione dei rifiuti:
Con il latte della fattoria e il caglio (microbico) alla spina della farmacia siamo al100%. 

Ci ha fatto cambiare le nostre abitudini:
Bisogna organizzarsi per tempo, avere a disposizione il latte crudo, trovare il posato adatto per la stagionatura... è abbastanza complicato, ma con le giuste intenzioni può diventare un'abitudine.

Pro e contro:
Pro: orgoglio di autoproduttore.
Contro: non sempre i risultati sono all'altezza delle aspettative.

Si può fare di più:
Formaggi a pasta filante e fare un corso in Valle Camonica dai nostri amici casari.

Informazioni utili:
Tante ricette sul sito Faromagio.
Discussioni sempre aperte nella sezione del forum Cookaround.

Il nostro giudizio è:
Chiara: mi piace tantissimo!

Paolo: è un'esperienza molto divertente e "libidinosa" come direbbe un casaro della Valle Camonica conosciuto ad un mercatino. Inoltre, fare il formaggio ci sta portando ad attaccare bottone con i produttori, sono sempre molto disponibili a confrontarsi e qualche volta ci hanno condiviso i loro personali segreti. Spot: "mia moglie è bravissima, i suoi avi ne sarebbero fieri!"

Post più popolari