Bottiglietta da borsetta






Lo stato del bidone: 
Con questo caldo almeno 2 bottigliette da mezzo litro a passeggiata! Facendo una media con i mesi freddi direi 3-4 a settimana.

La nostra soluzione:
Borracce di alluminio.

Com'è andata:
E' cominciata malissimo perché io non volevo saperne di queste borracce e me la cavavo rilavando all'infinito la stessa bottiglietta di plastica; quando Paolo me ne ha regalata una per Natale non ho minimamente apprezzato il pensiero ecologista... ma mi sono dovuta ricredere!


Per andare a lavorare è supercomoda e leggera, e decisamente più carina della bottiglietta di plastica. In giro con i bambini è una vera comodità e presto dovremo comprarne due anche per loro :-*
Per la pulizia bisogna ricordarsi solo due cose: non metterla in lavastoviglie e lasciarla aperta fino al successivo utilizzo per evitare cattivi odori. Non l'ho mai usata con bibite zuccherate o succhi di frutta per paura di far fatica a lavarla (non essendo trasparente sarebbe difficile rintracciare eventuali accumuli).

Riduzione dei rifiuti:
99,9% perché la bottiglietta è di alluminio riciclabile ma i tappi no.

Ci ha fatto cambiare le nostre abitudini:
No.

Pro e contro:
Pro: belle e resistenti.
Contro: non si vede bene quando l'acqua sta per raggiungere il livello e spesso ne rovescio un po', ricordatevi che non sono thermos, se le riempite di tè caldo vi bruciate le mani ;-)

Si può fare di più:
Quando ho voglia di qualcosa di più saporito dell'acqua aggiungo gli ingredienti delle mie tisane: provate con qualche seme di cardamomo, una stella di anice, un pezzetto di vaniglia o una scorza del vostro agrume preferito. Ma ricordatevi di toglierlo quando prima di lavare la bottiglia, perché alcune cose si possono fare asciugare e mantengono il profumo per un secondo utilizzo!

Informazioni utili:
Le nostre sono queste, ma se ne trovano anche di più economiche.

Il nostro giudizio è:
Chiara: approvate!
Paolo: comode e belle. Ho deciso di cercare una versione da tavola per sostituire le nostre bottiglie di plastica.

Post più popolari